Alluvione e viabilità

Fogne otturate dal fango, ripetute pulizie in corso: oltre 30 mezzi autospurgo in campo

Sabato il nubifragio che si è abbattuto in alcune aree della città, con 23 millimetri di pioggia caduti in pochi minuti, ha causato allagamenti in alcune aree alluvionate

Sono oltre 30 i mezzi autospurgo che domenica stanno ripulendo nuovamente parte del sistema fognario già pulito più volte nei giorni passati. “Ma non basta perchè è necessario tener conto di due aspetti - tiene a far chiarezza il vicesindaco Daniele Mezzacapo -. Alcune fogne di privati sono ancora ostruite dal fango e ciò, oltre a determinare possibili allagamenti in caso di pioggia, continua a far confluire il fango nella rete fognaria primaria provocando nuove ostruzioni e momentanei collassi. Si tratta di problemi continui che stiamo affrontando attraverso ripetute pulizie delle fogne primarie”.

Sabato il nubifragio che si è abbattuto in alcune aree della città, con 23 millimetri di pioggia caduti in pochi minuti, ha causato allagamenti in alcune aree alluvionate, in particolar modo in via Pelacano, via Gorizia, via Monte Nero, via Pogdora, via Valdastico, via Val Posina, via Carso, via Re di Puglia, via Glorie Garibaldine, via Domokos, via Lunga, via Lughese e via Isonzo. “Il fenomeno temporalesco di sabato è da considerare, a tutti gli effetti, come una “bomba d’acqua” la cui una intensità, anche in situazioni ordinarie, avrebbe determinato disagi. Figuriamoci nel nostro caso, con zone della città martoriate dall’alluvione e tanti lavori in corso”.

Conclude Mezzacapo: “Per le prossime ore, le previsioni meteorologiche annunciano possibili ulteriori precipitazioni. Come Comune siamo in campo con tutte le forze possibili e tutte le squadre attive, insieme alla Protezione civile nazionale e i Vigili del fuoco, in collaborazione con le forze dell’ordine e della sicurezza, per fronteggiare al meglio eventuali situazioni problematiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fogne otturate dal fango, ripetute pulizie in corso: oltre 30 mezzi autospurgo in campo
ForlìToday è in caricamento