menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I furti salgono del 60%: le famiglie scelgono di assicurarsi

Una famiglia su sette ha sottoscritto un'assicurazione contro i furti. Il dato è emerso nel corso dell'incontro degli specialisti dei prodotti assicurativi della Filiale delle Poste di Forlì-Cesena

Una famiglia su sette ha sottoscritto un’assicurazione contro i furti. Il dato è emerso nel corso dell’incontro degli specialisti dei prodotti assicurativi della Filiale delle Poste di Forlì-Cesena. Una forma di protezione che sta interessando sempre più nuclei, dal momento che gli episodi criminali predatori nelle abitazioni della provincia (2.242 nel 2011) hanno visto un incremento del 59% rispetto all’anno precedente.

Secondo i recenti dati registrati su scala nazionale, una famiglia su cento riceve infatti nella propria abitazione la visita di un ladro. Praticamente un furto ogni 2 minuti e 70 ogni anno su 1000 abitazioni, con un danno medio per le vittime che si attesta sui 4.400 euro.

«L’abitazione è da sempre un bene prezioso da proteggere contro furti, rapine e atti vandalici - ha ricordato Marisa Babbi, direttrice della Filiale di Forlì-Cesena - Con Postaprotezione Casa si è pensato a una soluzione che offrisse maggiore serenità alle famiglie grazie ad una polizza che assicura l’immobile, di proprietà o in affitto, da furti o rapine, incendio o danni causati a terzi che possono turbare la serenità personale e familiare».
Per questo PosteVita, il Gruppo assicurativo di Poste Italiane, propone una polizza che protegge l’immobile contro le sgradite sorprese. Con Postaprotezione Casa, infatti, si può costruire la propria copertura su misura: quella completa contro il furto in appartamento e i danni, o stipulando polizze singole per ciascuna delle eventualità da coprire dal punto di vista assicurativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento