Cronaca

Folla commossa all'ultimo saluto a Leonardo: l'addio al 16enne con i palloncini bianchi in cielo

A ricordarlo, durante la cerimonia funebre di lunedì pomeriggio, sotto la tensostruttura della parrocchia di Vecchiazzano, è stato il padre

Un commosso e partecipato addio a Leonardo, il giovane di appena 16 anni ucciso da una leucemia fulminante diagnosticata qualche giorno prima della morte. A stringersi nell'estremo saluto sono stati i famigliari e i tanti amici e compagni di scuola del ragazzo. A ricordarlo, durante la cerimonia funebre di lunedì pomeriggio, sotto la tensostruttura della parrocchia di Vecchiazzano, è stato il padre: "Come Mastro Geppetto ho curato il mio capolavoro". Ed ancora, con voce rotta: "Mi hai reso felice per 16 anni, ora sei andato via". La partenza della bara è stato accompagnato da un lancio in cielo di palloncini bianchi.

Leonardo frequentava la terza dell'Iti "Marconi". Il giovane è morto per leucemia fulminante all'ospedale Infermi di Rimini, dove era stato ricoverato per poter iniziare i cicli di chemioterapia, dopo che lunedì scorso gli era stata diagnosticata la terribile malattia. Giovedì pomeriggio un improvviso peggioramento, con un'emorragia celebrale che non gli ha lasciato scampo: il cuore del giovane ha smesso di battere nella notte tra venerdì e sabato, nel reparto di Oncoematologia pediatrica dell'Infermi di Rimini.

L'ultimo saluto a Leonardo: IL VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folla commossa all'ultimo saluto a Leonardo: l'addio al 16enne con i palloncini bianchi in cielo

ForlìToday è in caricamento