menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo sport contro il disagio sociale tra i giovani: la Fondazione investe 300mila euro

Presente all'appuntamento il "Signore degli anelli", Jury Chechi, campione olimpico nel 1996 e vincitori di 5 ori mondiali dal 1993 al 1997 nella specialità per l'appunto degli anelli

la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ha presentato giovedì sera all'Auditorium Intesa Sanpaolo la quarta edizione del "Bando Sport" a favore delle associazioni sportive dilettantistiche di primo e secondo livello, all’Ufficio scolastico e alle singole scuole del territorio. Importante la cifra messa sul piatto: 300mila euro che serviranno a favorire l’inclusione di tutti i nostri giovani. Sul palco dell'Auditorium sono saliti il presidente della Fondazione Roberto Pinzam il vice-sindaco con delega allo Sport Daniele Mezzacapo, il presidente della Confederazione internazionale dello sport amatoriale Bruno Molea e un ospite d'eccezione, il "Signore degli anelli", Jury Chechi, campione olimpico nel 1996 e vincitori di 5 ori mondiali dal 1993 al 1997 nella specialità per l'appunto degli anelli.

La presentazione è stata anche l'occasione per ricordare la figura di Bruno Grandi, presidente della Federazione Ginnastica d'Italia negli anni delle imprese di Chechi. Gli enti puntano sull'attività sportiva come pratica educativa continuativa e come strumento per prevenire l’aggravarsi di forme di marginalità e disagio sociale giovanile, facilitando una maggiore inclusione sociale e promuovendo la diffusione di valori quali lealtà, rispetto e solidarietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento