menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi comunali per le attività ricreative per i giovani a Forlimpopoli, aperto il bando

È online l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi a coloro che organizzeranno attività ricreative ed educative per ragazze e ragazzi tra i 14 e i 18 anni a Forlimpopoli

È online l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi a coloro che organizzeranno attività ricreative ed educative per ragazze e ragazzi tra i 14 e i 18 anni a Forlimpopoli. "Gli adolescenti sono stati tra i più colpiti da questa situazione di 'chiusura' dovuta al covid-19 e hanno bisogno forse più di altri di essere sostenuti e supportati. Per questo  – dichiara Milena Garavini, sindaca di Forlimpopoli -  sosteniamo le attività 'estive' che aiutano i ragazzi e le ragazze a esprimersi socialmente e a vivere positivamente le relazioni e il contatto diretto con i coetanei".

"Il Comune -  prosegue Garavini - mette quindi a disposizione contributi alle realtà del territorio (Cooperative, Associazioni, Soggetti Onlus, Parrocchie, ecc) che vorranno realizzare attività estive da rivolgere agli adolescenti del territorio, ragazzi e ragazze dai 14 ai 18 anni. Un’altra delle tante azioni che la nostra amministrazione ha attivato per sostenere i nostri concittadini”. *Alcune delle tipologie di attività interessate dall’avviso sono: attività ludico-espressive e ricreative, attività radiofonica o videomaker, attività laboratoriali che possano fare leva sugli interessi e curiosità dei ragazzi, sui loro orizzonti professionali. Tutte le attività dovranno, ovviamente, essere realizzate seguendo le direttive vigenti previste per il contrasto alla diffusione del Covid-19 e con modalità di integrazione e facilitazione per ragazzi con difficoltà.

Il Comune di Forlimpopoli eroga a ciascun soggetto attuatore un contributo di massimo 2.500 euro da determinarsi in base alla consistenza oraria e alla durata delle attività estive rivolte agli adolescenti, e concede l'utilizzo gratuito di locali a propria disposizione quali, ad esempio, centri di aggregazione, parchi, aree verdi compatibilmente all'utilizzo previsto nel progetto e in accordo con eventuali altri fruitori del medesimo spazio. Il bando e la domanda sono scaricabili sul sito del Comune di Forlimpopoli
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento