Fondi per l'affitto a 33 famiglie in difficoltà, il Comune interviene con fondi propri

I finanziamenti regionali non sono stati sufficienti a dare risposta a tutte le famiglie che ne avevano bisogno

I sindacati CGIL, CISL, UIL e il Comune di Meldola si sono incontrati per affrontare il tema delle difficoltà sorte per tante famiglie meldolesi nel pagare l’affitto a causa dalla crisi economica dovuta alla pandemia. Nei mesi scorsi è stato istituito un fondo regionale per dare una risposta a tale problema e successivamente sono state stanziate ulteriori risorse, alle quali il Comune di Meldola ha acceduto. Purtroppo né il primo, né il secondo finanziamento sono stati sufficienti a dare risposta a tutte le famiglie che ne avevano bisogno, per tale ragione si è concordato che tutte le famiglie di Meldola che hanno presentato la domanda per avere i contributi per l'affitto 2020 riceveranno un sostegno economico pari ad una mensilità del costo di locazione, grazie all'intervento dell'Amministrazione Comunale.

Il Comune ha deliberato, condividendo tale azione con le rappresentanze sindacali, di integrare con fondi propri le somme già messe a disposizione dalla Regione. Il Sindaco Roberto Cavallucci e l'Assessore ai Servizi Sociali Jennifer Ruffilli spiegano: "Nei mesi scorsi 85 nuclei familiari avevano fatto domanda di accesso ai fondi affitto regionali, gestiti nell'ambito della graduatoria unica di distretto, ma 33 famiglie non erano riuscite a collocarsi in posizione di graduatoria tale da avere accesso alle risorse. Oggi il problema abitativo, aggravato dalla crisi occupazionale derivante dalla pandemia, rappresenta una delle maggiori criticità a livello territoriale, e come amministrazione di concerto con le Organizzazioni Sindacali abbiamo deciso di sostenere i nostri cittadini con la copertura dei costi di una mensilità di affitto, reperendo le risorse nel bilancio comunale con fondi propri e risparmi derivanti da una razionalizzazione della spesa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento