Cronaca

Fondo di 150mila euro per la "Classificazione del rischio sismico" degli edifici privati

Le domande dovranno essere compilate secondo il modello di richiesta allegato al Bando e dovranno essere trasmesse tramite pec

Il Comune di Forlì ha stanziato un budget di 15 mila euro di contributi a fondo perduto per eseguire le "Classificazioni del Rischio Sismico" su edifici privati costruiti prima del 1983, anno in cui è stata introdotta la classificazione sismica nel Comune. Le domande dovranno essere compilate secondo il modello di richiesta allegato al Bando e dovranno essere trasmesse tramite pec (posta elettronica certificata) all’indirizzo sue@pec.comune.forli.fc.it con esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro il giorno 31 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondo di 150mila euro per la "Classificazione del rischio sismico" degli edifici privati

ForlìToday è in caricamento