menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foreste Casentinesi, il Commissario Santini incontra i dipendenti del Parco

Si è svolta nei giorni scorsi a Palazzo Vigiani, sede del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi una prima riunione tra il Commissario Luca Santini, sindaco di Stia, il Direttore Giorgio Boscagli e tutti i quindici impiegati dell’area protetta

Si è svolta nei giorni scorsi a Palazzo Vigiani, sede del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, una prima riunione tra il Commissario Luca Santini, sindaco di Stia, il Direttore Giorgio Boscagli e tutti i quindici impiegati dell’area protetta. “L’incontro è stato un’ottima occasione – ha dichiarato soddisfatto Santini – per ribadire il mio impegno a rappresentare e valorizzare ancor più il nostro Parco, una delle aree protette più belle a livello internazionale, con un patrimonio naturale di inestimabile valore e ricchezza, come certifica anche la recentissima scoperta di tre nuove specie. Un patrimonio, quello delle Foreste Casentinesi, che vede il Parco nazionale testimone di secoli di accurata tutela e gestione, con il supporto attivo e prezioso di tutte quelle donne e quegli uomini che hanno vissuto e vivono al suo interno”.

Santini ha voluto ringraziare tutti i dipendenti dei diversi Uffici per la passione profusa ed i risultati sin qui raggiunti dall’ente, oltre a sottolineare il suo auspicio per un assiduo lavoro di squadra che faccia sempre più del Parco un fiore all’occhiello nel panorama nazionale, ma soprattutto un punto di riferimento e di crescita per l’intero territorio. “Dobbiamo continuare a lottare, anche attraverso piccoli sacrifici, per far sì che quest’area protetta rimanga un territorio d’eccellenza. Ascolteremo e cercheremo di affrontare i problemi con la piena consapevolezza dei valori ambientali e umani che siamo chiamati a salvaguardare, cercando un sempre maggiore coinvolgimento delle istituzioni e un sempre più proficuo dialogo con la cittadinanza”.

L’incontro è stato anche l’occasione per salutare e ringraziare Andrea Gennai, che tra poco meno di una settimana lascerà il ruolo di responsabile dell’Ufficio pianificazione e gestione delle risorse dell’ente per andare a ricoprire l’incarico di Direttore del Parco regionale di San Rossore. Per il Commissario sono iniziati invece in settimana i primi impegni istituzionali, in Comunità del Parco prima e in Consiglio Direttivo poi: “Ma una prima riunione per così dire informale con tutti i dipendenti, che ogni giorno affrontano difficoltà e potenzialità dell’ente Parco, – ha concluso Santini – mi sembrava doverosa, e si è senza dubbio rivelata proficua”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento