Cronaca

Neve, scattano 39 ore di allerta: "Possibili fino a 40 centimetri"

Il Comune ha attivato il piano neve: sono già pronti oltre 4mila quintali di sale, che, in un inverno 'normale' sono circa il doppio di quello che viene utilizzato ed avanza per l'anno successivo

Il Forlivese nella morsa del freddo e probabilmente anche della neve. La Protezione Civile ha attivato un'allerta di 39 ore a partire dalle 21 di martedì fino alle 12 di giovedì. Gli esperti prevedono precipitazioni a carattere di rovescio, "con accumuli significativi a partire dai 100 ai 200 metri". La Protezione Civile non esclude nevicate "anche sulla pianura romagnola, in particolare nella zona di Forlì, comprese le aree urbane".

Sono previsti "accumuli di neve tra 20 e 40 centimetri, con valori crescenti all'aumentare della quota tra i 100 e 700 metri. Sul crinale appenninico di Forlì-Cesena si potranno avere accumuli di neve attorno ai 50 centimetri. I fenomeni si esauriranno nel corso della notte tra mercoledì e giovedì". Il Comune ha attivato il piano neve: sono già pronti oltre 4mila quintali di sale, che, in un inverno 'normale' sono circa il doppio di quello che viene utilizzato ed avanza per l'anno successivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve, scattano 39 ore di allerta: "Possibili fino a 40 centimetri"

ForlìToday è in caricamento