rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

"Maria", metadone ed eroina in una stanza d'albergo: 24enne in manette

Gli inquirenti non escludono che il ragazzo approfittasse della sua "insospettabile" dimora per concludere i suoi affari illeciti, ritenendolo sicuro da possibili controlli

Aveva nella camera d'albergo dove alloggiava 30 grammi di marijuana, alcune fiale di metadone, circa un grammo di eroina e materiale per il confezionamento delle dosi. Un ragazzo di 24 anni, sul quale pendeva un rintraccio per notifica di atti giudiziari, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile al termine di un servizio di controllo svolto in alcune strutture ricettive della zona con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alla vista dei militari, il 24enne ha immediatamente assunto un atteggiamento sospetto, che ha spinto i militari a perquisire la camera. Oltre alla droga sono spuntati soldi, un computer portatile ed un tablet, di provenienza illecita. Gli inquirenti non escludono che il ragazzo approfittasse della sua “insospettabile” dimora per concludere i suoi affari illeciti, ritenendolo sicuro da possibili controlli. Processato per direttissima, è stato condannato a due anni di reclusione da scontare in carcere e al pagamento di 3mila euro di multa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maria", metadone ed eroina in una stanza d'albergo: 24enne in manette

ForlìToday è in caricamento