menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 5 milioni per la sanità. Più funzionalità e tecnologia all'ospedale

Dall'accordo siglato giovedì a Roma dall'assessore della Regione Emilia-Romagna Carlo Lusenti e dal ministro della salute Renato Balduzzi, in arrivo 5.495.000 euro per la sanità forlivese

Dall’accordo siglato giovedì a Roma dall’assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna Carlo Lusenti e dal ministro della salute Renato Balduzzi, in arrivo 5.495.000 euro per la sanità forlivese. A tanto, infatti, ammonta la cifra destinata dalla Regione all’Ausl di Forlì dopo l’intesa, registrata nella seduta della Conferenza Stato-Regioni, sul “programma integrativo” di investimenti in sanità (ex articolo 20 legge finanziaria 67/88).

In base a quest’ultimo, sono previsti finanziamenti alla Regione Emilia-Romagna per 150,130 milioni di euro, grazie ai quali potranno partire i 52 interventi previsti dalla programmazione regionale del 2010. Di questi 150,130 milioni di euro, 131,592 sono a carico dello Stato, 6,925 a carico della Regione, 11,113 a carico di Aziende sanitarie, 500mila euro di un Ente locale.

Nel territorio dell’Ausl di Forlì, dei 5.495.000 euro complessivi, 5.003.608,36 euro arriveranno dallo Stato, 263.347,81 dalla Regione, per un totale di 5.266.956,17 euro, mentre i rimanenti 228.048,83 saranno versati dalla stessa Azienda. La maggior parte di tali risorse (2.900.000 euro) servirà a realizzare adeguamenti funzionali e normativi all’interno del presidio ospedaliero “Morgagni-Pierantoni” di Forlì. La quota restante verrà poi destinata  all’acquisizione di tecnologie per imaging sanitario (costo totale 1.045.000 euro), di attrezzature per l’attività chirurgica, internistica e per accrescere il comfort per il paziente (costo totale 680.000 euro), di apparecchiature sanitarie e informatiche dirette all’attività distrettuale, con l’obiettivo di aumentare l’integrazione ospedale-territorio  (costo totale 450.000 euro); e alla ristrutturazione di un edificio destinato a ospitare attività socio-sanitarie (costo totale 420.000 euro).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento