menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'attività sulla Bidentina

L'attività sulla Bidentina

Reperti della II Guerra Mondiale sotto la Bidentina? La strada chiude al traffico

Sotto la Bidentina potrebbero nascondersi reperti risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Per questa ragione un tratto della Provinciale, precisamente nel tratto compreso tra la rotonda di Carpena e la Provinciale Para

Sotto la Bidentina potrebbero nascondersi reperti risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Per questa ragione un tratto della Provinciale, precisamente nel tratto compreso tra la rotonda di Carpena e la Provinciale Para, è stato chiuso al traffico per indagini geoelettriche. Una squadra di tecnici specializzati, coadiuvati dai Carabinieri della stazione di San Martino in Strada, hanno effettuato delle perforazioni ai margini della carreggiata.

Sono stati applicati al suolo alcuni elettrodi, che hanno funto da conduttori di corrente, allo scopo di rilevare maggiori dettagli sulle presenze d'interesse. E' stata eseguita una stratigrafia del terreno, una sorta di screening che consente di raccogliere i dati disponibili in un determinato sito, riguardo alle attività umane che vi hanno avuto luogo e all'ambiente con cui hanno interagito.

Quando dei ritrovamenti archeologici si trovano al di sotto della superficie del terreno, l'identificazione del contesto di ognuno di questi è necessaria per consentire agli archeologi di trarre conclusioni sul sito, sulla natura e sulla data della sua occupazione. Nella maggior parte dei casi, le "caratteristiche" possono essere identificate, facendo riferimento appunto alla stratificazione del suolo e al materiale in un arco di tempo. Sul posto anche gli agenti della Polizia Municipale, che hanno provveduto a deviare il traffico.

Da parte sua l'ente proprietario della strada, la Provincia di Forlì-Cesena, precisa che "in merito alla chiusura non annunciata della strada provinciale 4 'del Bidente' per alcune ore di oggi, venerdì 13 settembre 2013, ad opera dei Carabinieri per un'attività investigativa, si precisa che i vertici della Provincia di Forlì-Cesena non erano stati informati della sospensione temporanea della circolazione. Un'informazione tardiva è pervenuta solo a livello tecnico e non divulgabile in quanto coperta da segreto istruttorio. La Provincia di Forlì-Cesena si rammarica per i disagi subiti da cittadini, pendolari e attività commerciali della zona, tuttavia sottolineando che la chiusura è avvenuta indipendentemente dalla sua volontà"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento