menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischia di annegare in piscina, paura per un bimbo di 10 anni

Tragedia sfiorata nel tardo pomeriggio di lunedì nella piscina comunale di Meldola. Un bimbo di nazionalità marocchina di dieci anni ha rischiato di annegare dopo esser scivolato nella vasca più profonda

Tragedia sfiorata nel tardo pomeriggio di lunedì nella piscina comunale di Meldola. Un bimbo di nazionalità marocchina di dieci anni ha rischiato di annegare dopo esser scivolato nella vasca più profonda. Immediatamente il bagnino di salvataggio, notando il ragazzino in difficoltà non riuscire a guadagnare il lato della vasca, si è gettato in acqua. Nonostante la tempestività dell’intervento, il bimbo aveva già bevuto molta acqua, perdendo conoscenza.

Sul posto sono intervenuti i sanitari con un’ambulanza della Croce Rossa, che hanno provveduto alle prime cure del caso. Contemporaneamente è stato richiesto l’intervento dell’elimedica, atterrata nel campo sportivo. Qui è avvenuto il cosiddetto randez vous, con il piccolo paziente che è stato caricato sull’elicottero per il trasporto all’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Vecchiazzano per le cure del caso.  

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento