menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, giocatore del Forlì positivo: "E' asintomatico e si trova in quarantena"

Come conseguenza al caso di positività l’intera squadra, lo staff tecnico e dirigenziale hanno effettuato giovedì i tamponi che hanno dato esito negativo

Caso di covid-19 nel Forlì calcio. Lo comunica la società attraverso una nota, specificando che è riconducibile all’interno del gruppo della prima squadra. Informano dalla società di viale Roma: "L’atleta, del tutto asintomatico è stato sottoposto al regime di affidamento fiduciario per quattordici giorni come previsto dal protocollo sanitario. Come conseguenza al caso di positività l’intera squadra, lo staff tecnico e dirigenziale hanno effettuato giovedì i tamponi che hanno dato esito negativo".

A causa del regime imposto dalle norme anti contagio, non potrà disputare la gara amichevole in programma sabato contro il Del Duca Ribelle per divergenze di protocollo. "Abbiamo atteso fino all’ultimo - ha dichiarato il direttore sportivo Carlo Di Fabio - nella speranza di poter giocare ma i protocolli in serie D sono molto stringenti, al contrario dell’eccellenza e in questo momento ci sentiamo di dare massima priorità alla salute degli atleti tesserati e di tutti i collaboratori. 
Speriamo di trovare al più presto altre soluzioni per poter disputare match in assoluta sicurezza".

Simile circostanza è capitata al Cesena. Dal tampone è emersa la positività del giovane centrocampista. Per questo motivo tutto il Cesena, squadra e staff, seguirà il rigido protocollo anti-Covid, osservando due settimane di quarantena. Il giocatore resterà in isolamento domiciliare fino alla guarigione clinica e alla negativizzazione virologica comprovata da due test per la ricerca del Sars-Cov2 eseguiti consecutivamente a distanza di almeno 24 ore l’uno dall’altro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento