rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Forlì celebra le Forze Armate e l'unità nazionale nel centenario della fine della Grande Guerra

Il programma ha avuto inizio alle 9 al Sacrario ai Caduti di Forlì, corso Diaz angolo via Sant’Antonio Vecchio, dove si è svolta una funzione religiosa.

Domenica anche Forlì ha celebrato il “Giorno dell’Unità Nazionale - Giornata delle Forze Armate”. Il programma ha avuto inizio alle 9 al Sacrario ai Caduti di Forlì, corso Diaz angolo via Sant’Antonio Vecchio, dove si è svolta una funzione religiosa. A seguire, alle ore 10:30, appuntamento in piazzale della Vittoria con la Cerimonia ufficiale alla presenza delle Istituzioni locali, delle rappresentanze militari, delle associazioni. Ha reso gli onori una Compagnia di Formazione Interforze.

Forlì celebra il IV novembre

Dopo l'Alzabandiera è seguita la deposizione di una corona commemorativa al Monumento ai Caduti e la lettura del messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ha partecipato alla manifestazione anche il sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone, che ha commemmorato i 100 anni dalla fine e dalla vittoria della prima guerra mondiale "nel ricordo commosso e riconoscente di chi ha combattuto e ha dato la vita per la nostra libertà, per la dignità del nostro paese".

LA CERIMONIA DEL IV NOVEMBRE - VIDEO

Morrone si è in seguito recato a Cesena, dove è intervenuto alla cerimonia in Piazza del Popolo, alla presenza del Prefetto De Marinis. Dopo gli onori resi ai gonfaloni delle Associazioni combattentistiche e d’arme e la lettura della lettera del Presidente della Repubblica, il corteo si è diretto al Monumento dei Caduti, dove il sottosegretario ha deposto le corone. "E’ con orgoglio che partecipo a queste cerimonie nel ricordo commosso e riconoscente di chi ha combattuto e ha dato la vita per la nostra libertà, per la dignità del nostro paese - ha detto Morrone-. Commemorare questi eventi, reiterare la loro memoria è fondamentale per trasmettere ai giovani la ricchezza morale di altri giovani e meno giovani che, nel momento del bisogno, si sono sacrificati per un ideale, per il senso del dovere, per la difesa dei diritti di tutti. Ma soprattutto è importante come monito a non dare mai per scontata la libertà conquistata ad un prezzo così alto e a vigilare e operare ogni giorno per preservarla”.

LA FESTA DELLE FORZE ARMATE ALLA CASERMA "GENNARO" - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlì celebra le Forze Armate e l'unità nazionale nel centenario della fine della Grande Guerra

ForlìToday è in caricamento