menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli antidegrado vicino alla stazione, raffica di denunce

Prosegue senza sosta l'attività della Polizia Municipale tesa ad arginare fenomeni di degrado urbano nonché a contrastare la presenza di cittadini irregolari sul territorio comunale.

Prosegue senza sosta l’attività della Polizia Municipale tesa ad arginare fenomeni di degrado urbano nonché a contrastare la presenza di cittadini irregolari sul territorio comunale. Durante uno specifico servizio in abiti civili, una pattuglia della Polizia Municipale ha effettuato un controllo nell’area limitrofa al Centro Commerciale “I Portici”, dove veniva sorpreso a dormire un cittadino di nazionalità tedesca di 30 anni nei cui confronti si è proceduto ai sensi del vigente Regolamento di Polizia Urbana.

CONTROLLATI QUATTRO ROMENI - Durante questo intervento gli agenti hanno anche notato un gruppo di 4 persone sceso da un treno appena arrivato in stazione dirigersi verso il centro città. Il comportamento di queste persone ha destato sospetti nei Vigili, che li hanno seguiti e poi fermati per i relativi accertamenti. Ai quattro, tutti di nazionalità rumena, sono stati così controllati i documenti e sono emerse diverse irregolarità: un provvedimento di divieto di reingresso nel territorio del Comune di Forlì a carico di uno dei quattro ed  un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale a carico di un altro; effettuato l’accertamento, il personale intervenuto li ha segnalati e denunciati.

ARTISTI DI STRADA - Infine, la stessa pattuglia antidegrado ha eseguito ad un controllo del centro storico durante lo svolgimento del consueto mercato settimanale per accertare la regolarità dell’ attività svolta dai cosiddetti artisti da strada. Alcuni di questi artisti risultavano regolarmente autorizzati mentre a carico di altri si è proceduto per violazione del Regolamento di Polizia Urbana.

PARCO DELLA RESISTENZA - I controlli proseguiti poi all’interno del parco della Resistenza, invece non portavano ad evidenziare alcuna situazione di degrado o altra situazione degna di particolare attenzione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento