menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ai domiciliari non sa stare: "beccata" dai Carabinieri mentre passeggia in centro

Un tunisino di 29 anni, finito in manette in esecuzione ad un ordine di carcerazione firmato dal tribunale di Forlì, dovrà scontare un residuo di pena di un anno e sei mesi

E' di due arresti il bilancio di una serie di servizi di controllo del territorio svolti sabato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì. Un tunisino di 29 anni, finito in manette in esecuzione ad un ordine di carcerazione firmato dal tribunale di Forlì, dovrà scontare un residuo di pena di un anno e sei mesi di reclusione per un furto commesso il 3 luglio del 2007 nella città mercuriale. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura.

Per l'ennesima volta, invece, una 21enne di origine domenicana ha violato gli arresti domiciliari. La giovane, arrestata in passato per un furto commesso in un negozio, è stata sorpresa mentre stava passeggiando lungo le strade del centro. Nei prossimi giorni sarà processata per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento