Coronavirus, in arrivo mezzo milione di euro per l'ospedale "Morgagni-Pierantoni"

La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì vuole assicurare l'acquisto di strumentazioni come ventilatori, letti e attrezzature per l'allestimento di postazioni di terapia intensiva, mascherine

A fronte dell'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ha deciso di intervenire subito a sostegno della tutela della salute pubblica e a favore della preservazione del tessuto economico e sociale del territorio, con una serie di primi interventi distribuiti su diversi fronti. "Con queste azioni – afferma il presidente Roberto Pinza – la Fondazione interviene con tempestività e decisione a supporto delle emergenze sociali e sanitarie dell’immediato e con interventi di medio termine che pongano le basi per la ripresa futura".

"In primo luogo la scadenza di tutti i bandi, a partire da quello di distretto intitolato ad “A. Branca” rivolto a progetti di sviluppo economico da parte degli enti locali, saranno posticipati in modo tale da consentire agli enti stessi di potersi concentrare sull’emergenza senza perdere la possibilità di accedere a questa importante fonte di finanziamento. Alle associazioni operanti nel terzo settore sarà poi consentito di ottenere anticipi fino al 50% dei contributi sui progetti già approvati in attesa della relativa rendicontazione, così da poter disporre subito di liquidità con cui garantire la continuità operativa.

Come già anticipato dall’Amministrazione comunale, la Fondazione contribuirà poi con la Camera di Commercio della Romagna, a dare vita a un fondo straordinario di supporto alle attività economiche del territorio con l’obiettivo di favorirne l’accesso al credito. L’intervento di più immediato impatto sulla vita dei cittadini ed a sostegno di tutti gli operatori sanitari che stanno profondendo il massimo impegno nella lotta al coronavirus è quello a favore dell’Ausl Romagna e che prevede uno stanziamento straordinario fino a un massimo di 500mila euro per l’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì. Con tale somma, la Fondazione intende assicurare l’acquisto di strumentazioni quali ventilatori, letti e attrezzature per l’allestimento di postazioni di terapia intensiva, l’approvvigionamento di materiali di consumo quali ad esempio le maschere chirurgiche, nonché ogni altro intervento finalizzato alla gestione dell’emergenza Covid-19 presso le strutture del territorio forlivese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento