menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della ricerca della refurtiva

Un momento della ricerca della refurtiva

Inseguimento per le vie di Forlì, ladro preso dopo furto in concessionaria

La Polizia ha catturato un ladro che si era presentato intorno alle 12 alla concessionaria "De Stefani" di via Ravegnana, portando via una borsa contenente anche blocchetti per assegni

Pattuglie della Polizia a tutto spiano martedì mattina per le vie di Forlì. Gli agenti della Digos, insieme ai colleghi delle Volanti, coordinati dal dirigente Felice Ronca, hanno catturato un giostraio italiano di 30 anni che si è presentato intorno alle 12 alla concessionaria “De Stefani” di via Ravegnana, portando via da un'auto di un rappresentante della Mercedes una borsa con assegni in bianco, documenti e targhe di prova.



L'individuo è entrato in possesso della refurtiva dopo aver forzato lo sportello dell'auto. I dipendenti della concessionaria, insieme al reppresentante, hanno immediatamente dato l'allarme, notando una “Alfa 156 station wagon” color verde-acqua dileguarsi a velocità sostenuta. La vettura è stata intercettata da una pattuglia della Digos, impegnata in un servizio di pattugliamento nella zona di via Bertini, nei pressi di via Copernico. Né è nato un inseguimento, nel corso del quale si sono aggiunte anche le “pantere” delle Volanti. La fuga è proseguita per via Zangheri.

Nei pressi del cavalcavia ferroviario, il conducente ha lanciato dal finestrino dei documenti, approfittando anche della presenza di una scarpata con sterpaglie. L'Alfa però è stata bloccata nei pressi dell'ex cinema Alexander.  L'uomo, già noti alle forze dell'ordine, è stato ammanettato e portato al comando di corso Garibaldi, dove è stato arrestato con le accuse di furto aggravato e porto di strumenti atto allo scasso.

Dall'auto sono spuntati uno scalpello, delle forbici, delle tronchesi e delle pinze. Il trentenne sarà processato per direttissima mercoledì mattina. Contemporaneamente le forze dell'ordine si sono occupati di recuperare la refurtiva dispersa tra i rovi. La borsa è stata invece trovata da una passante in via Edison, la quale ha immediatamente contattato telefonicamente il proprietario grazie ai numeri di telefono trovati in un'agenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento