menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il piano dei ladri questa volta fallisce: provvidenziale la segnalazione di un automobilista

La provvidenziale segnalazione al 113 di un passante ha consentito agli agenti della Volante della Questura di Forlì di recuperare del materiale edile rubato nella nottata tra domenica e lunedì in un'abitazione in via Bianco da Durazzo

La provvidenziale segnalazione al 113 di un passante ha consentito agli agenti della Volante della Questura di Forlì di recuperare del materiale edile rubato nella nottata tra domenica e lunedì in un'abitazione in via Bianco da Durazzo. I malviventi, secondo quanto appurato dai poliziotti, dopo aver divelto un'inferriata, si sono impossessati di trapani, taglia mattonelle, motoseghe ed altro ancora sistemati al piano terra della casa. Il tutto per un valore di circa 6mila euro.

Alle prime luci dell'alba di martedì, intorno alle 6, un automobilista in transito nella zona industriale ha notato tre persone muoversi con fare sospetto attorno ad una baracca in legno, collocata in un campo a ridosso della carreggiata. Al transito della vettura gli individui si sono nascosti. A quel punto il conducente ha subito allertato la Polizia.

Quando la pattuglia del comando di corso Garibaldi è giunta sul posto, i soggetti sospetti erano uccel di bosco. Gli agenti hanno perlustrato la zona, ma le ricerche si sono conclude con un nulla di fatto. Tornati al capanno, i poliziotti hanno trovato occultata all'interno buona parte della refurtiva rubata la nottata precedente. All'appello mancavano alcuni martelli pneumatici.

Probabilmente i malviventi pensavano di aver individuato nella baracca un posto sicuro, lontano da occhi indiscreti, dove lasciare momentaneamente il bottino in attesa di recuperare il tutto e dileguarsi. Grande la soddisfazione della vittima, che ha ringraziato le forze dell'ordine per il ritrovamente del materiale da lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento