Mostre, incontri e teatro per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

La Giornata è stata istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità

Nell'ambito del percorso degli Stati Generali della Disabilità, Il Servizio Welfare e il Servizio Cultura e Musei del Comune di Forlì, insieme all'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e alla rete di Associazioni Spazio Comune che fanno capo ad Assiprov, propongono una serie di iniziative in occasione del 3 dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. La Giornata è stata istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

La prima iniziativa è prevista mercoledì alle 21 al teatro Diego Fabbri, uno spettacolo teatrale dal titolo Diversamente Disabili con protagonista il poeta narratore Roberto Mercadini. Nello spettacolo, costruito in condivisione con le associazioni del territorio che fanno parte di Spazio Comune, Mercadini affronta il tema della disabilità con il suo stile sarcastico ed accattivante. Giovedì nel salone comunale dalle 9 alle 13 si terrà il seminario "Mi Sono Innamorato", durante il quale psicologi ed esperti tratteranno il tema dell'affettività e della sessualità nella disabilità, come elemento costitutivo di ogni essere umano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento