menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche Forlì celebra la Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro

Anche Forlì domenica celebrerà la Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro con un programma che inizia alle ore 9 con la celebrazione della messa nella Chiesa del Suffragio

Anche Forlì domenica celebrerà la Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro con un programma che inizia alle ore 9 con la celebrazione della messa nella Chiesa del Suffragio. Si prosegue alle ore 9.45 deposizione di corone d’alloro alla lapide dedicata ai Caduti sul Lavoro nell’androne del Municipio mentre al termine, le massime autorità locali si ritroveranno per un confronto sui tali temi nel Salone comunale.

Interverranno l'assessore alle Pari opportunità del comune di Forlì Maria Maltoni, l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Denis Merloni, il direttore della sede Inail di Forlì-Cesena Maurizio Mazzetti. Per l’Anmil saranno presenti il Consigliere nazionale Luca Chiadini che terrà il discorso introduttivo e l’intero Consiglio provinciale. Durante la cerimonia verranno assegnati da parte dell’Inail i Brevetti e Distintivi d’onore ai nuovi grandi invalidi del lavoro. La giornata, promossa dall'Anmil, è patrocinata dal Comune di Forlì.

ALCUNI DATI NAZIONALI - Il fenomeno degli infortuni sul lavoro e ancor più quello delle malattie professionali restano purtroppo relegati in poche righe nelle pagine delle cronache locali. Eppure nel 2012 si sono ancora contati quasi 900 morti sul lavoro e sono stati denunciati 750.000 infortuni che hanno dato luogo a 40.000 invalidità permanenti; mentre sul fronte delle malattie professionali ancor più drammatico e sconosciuto, sono deceduti 396 lavoratori per malattie denunciate nel solo 2012, ai quali ne vanno aggiunti altri 1.187 per malattie professionali denunciate in anni precedenti, e il riconoscimento di oltre 17.000 casi di malattie professionali, anche se va detto che negli anni l’Inail abbia registrato un trend moderatamente decrescente che, però, va tarato con la grave crisi occupazionale che stiamo vivendo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento