menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento, calano i valori di Pm10. "Ma la situazione resta critica"

La situazione dell'inquinamento da Pm10 sta migliorando in città, grazie alle copiose piogge cadute in autunno, inverno e inizio primavera. Nel 2012 le giornate in cui le due centraline del Parco della Resistenza e viale Roma, hanno segnalato il superamento di 50 mg/mc, sono stati rispettivamente 30 e 52

La situazione dell'inquinamento da Pm10 sta migliorando in città, grazie alle copiose piogge cadute in autunno, inverno e inizio primavera. Nel 2012 le giornate in cui le due centraline del Parco della Resistenza e viale Roma, hanno segnalato il superamento di 50 mg/mc, sono stati rispettivamente 30 e 52. Il limite annuo è di 35. Il riferimento per il Comune è quella di viale Roma. Il 2013 è partito con dati rassicuranti che fanno registrare al 31 marzo 6 giornate di superamento al parco Resistenza, 12 in viale Roma.

“Sicuramente fa piacere che i dati siano migliori – dice a Forlitoday l'assessore comunale all'Ambiente, Alberto Bellini – ma la situazione resta ancora molto critica, per cui c'è poco da festeggiare”. Il numero massimo di sforamenti consentiti è stato superato anche negli anni precedenti al 2012: nel 2011 furono 48 e nel 2010, 45. “Il livello di attenzione non si abbassa, anche se le iniziative che abbiamo promosso hanno dato buoni risultati”.

Il Comune, assicura Bellini, continua a promuovere tutte le azioni di sensibilizzazione e non coercitive. “Solo nel caso in cui la situazione peggiori in maniera preoccupante dovremo intervenire, anche con il blocco totale del traffico. Spero comunque che quello fatto fino ad ora abbia sensibilizzato già la cittadinanza, su un uso moderato delle auto e soprattutto sulla diminuzione dell'impatto ambientale attraverso la riqualificazione delle abitazioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento