menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza l'alt della Polizia: scatta inseguimento ad oltre 100 chilometri orari

Il tutto si è consumato intorno alle 22, quando gli agenti della PolStrada di Forlì - Distaccamento di Rocca San Casciano hanno intimato l'alt ad una "Mini Cooper" all'altezza di piazzale della Vittoria

Inseguimento ad oltre 100 chilometro orari nella tarda serata di lunedì per le vie di Forlì. Il tutto si è consumato intorno alle 22, quando gli agenti della PolStrada di Forlì - Distaccamento di Rocca San Casciano hanno intimato l'alt ad una "Mini Cooper" all'altezza di piazzale della Vittoria. A bordo vi erano due trentenni forlivesi, già noti alle forze dell'ordine: il conducente non ha esitato a schiacciare il piede sull'accelleratore.

Nè è nato un inseguimento per i viali e strade del centro, con l'auto fuggitiva ad oltre 130 km/h a creare un'autentica situazione di pericolo alla circolazione, rischiando di innescare un incidente dopo aver violato il rosso all'incrocio di viale della Libertà. Dopo alcuni chilometri, la vettura è stata bloccata all'altezza del centro commerciale "I Portici".

Il conducente è stato sanzionato con diverse violazioni e tolto 14 punti patente. Inoltre è stato sottoposto alle analisi del sangue all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano per verificare l'abuso di droghe. In passato il giovane aveva avuto altre due denunce per guida sotto l'effetto di stupefacenti. Provvisoriamente la patente è stata ritirata in attesa del responso analisi. Se positivo rischia oltre alla denuncia, il sequestro dell'auto e la sospensione patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento