menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno di tensione, lite in centro: giovane ferito a coltellate

Vecchi rancori hanno acceso una violenta lite la notte di San Silvestro a pochi passi dal centro di Forlì. Un tunisino di 41 anni ha aggredito a coltellate un marocchino di 27

Vecchi rancori hanno acceso una violenta lite la notte di San Silvestro a pochi passi dal centro di Forlì. Un tunisino di 41 anni ha aggredito a coltellate un marocchino di 27, giudicato guaribile con una prognosi di venti giorni dai sanitari del "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano. L'episodio si è consumato in un'abitazione in via Maroncelli. I due si conoscono da anni per aver frequentato le rispettive sorelle.

I due, secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dagli agenti della Volante della locale Questura, si sono incontrati in piazza Saffi. Qui avrebbero avuto una prima discussione, senza però arrivare alle mani. Quindi si è arrivati al "ring" di via Maroncelli, tra le mura domestiche. Il 41enne ha impugnato un coltello ed aggredito il rivale ad un braccio.

Il ferito è stato soccorso dai sanitari del "118" e portato all'ospedale per le cure del caso, mentre il 41enne è stato denunciato a piede libero con l'accusa di lesioni. La Polizia martedì ha ascoltato entrambe le versioni dei fatti per chiarire come si è originata la sanguinosa discussione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento