Cronaca Zona Stazione / Piazzale Romeo Zambianchi

Corrieri abusivi dall'Ucraina per scaricare merce: blitz in piazzale Zambianchi

I veicoli usati per tale attività illecita, non potranno più circolare per tre mesi e ciascuno dei conducenti dovrà pagare una sanzione amministrativa di oltre 4mila euro

Trasporto internazionale abusivo nel mirino della Polizia Municipale di Forlì. Gli agenti del nucleo Antitrasporto domenica pomeriggio hanno fermato lungo piazzale Zambianchi due mezzi, giunti dall'Ucraina per il trasporto di merce. La numerosa presenza della comunità ucraina in Italia e la necessità di avere rapporti di scambio con il proprio paese ha creato un mercato fiorente per attività abusive di autotrasporto tra i due paesi.

Il ritrovo tra i corrieri e “i clienti” avveniva con cadenza periodica in Piazzale Zambianchi, dove i conducenti pesavano con un'apposita bilancia i colli consegnati dai clienti e a fronte di un pagamento (mediamente da 1,5 a 3 euro al chilo) effettuavano il trasporto tra i due paesi. L'attività oltre al trasporto di colli di merce era estesa al trasporto di denaro per evitare costi bancari e formalità doganali.

Quest'ultima attività che evita ogni tipo di controllo e tracciabilità può essere usata oltre ad inviare  lo stipendio nel proprio paese anche per sottrarre ai controlli, eventuali somme o merci di provenienza illecita. Con l'attività del trasporto abusivo si viene a danneggiare coloro che, rispettando le regole imposte dal trasporto internazionale sostengono costi elevati come l'acquisto di licenze, il cui importo può arrivare a svariate migliaia di euro.

I veicoli usati per tale attività illecita, non potranno più circolare per tre mesi e ciascuno dei conducenti dovrà pagare una sanzione amministrativa di oltre 4mila euro. Continueranno i controlli della Municipale per verificare la presenza di altri corrieri abusivi sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corrieri abusivi dall'Ucraina per scaricare merce: blitz in piazzale Zambianchi

ForlìToday è in caricamento