menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La città che non va, perfino olio esausto abbandonato in centro

Per la rubrica "La città che non va" ecco una serie di nuove segnalazioni. I lettori, armati di cellulare scattano foto istantanee significative di piccole e puntuali situazioni di degrado, con commenti brevi e incisivi

Per la rubrica “La città che non va” ecco una serie di nuove segnalazioni. I lettori, armati di cellulare scattano foto istantanee significative di piccole e puntuali situazioni di degrado, con commenti brevi e incisivi, come si addice a chi usa anche lo smartphone per denunciare le irregolarità. Per inviare le tue segnalazioni (non anonime, possibilmente con fotografie): redazione@romagnaoggi.it. Le segnalazioni vengono quindi girate agli amministratori pubblici.

ANCHE OLIO ESAUSTO ABBANDONATO IN CENTRO

Andrea Baldazzi segnala “una bella tanica di olio esausto, ho controllato in un incrocio in via Sigismondo Marchesi in centro storico". Invia anche la foto

RIFIUTI ABBANDONATI IN CAMPAGNA

E sempre in tema di rifiuti abbandonati invia le sue fotografie Enrico Cantarelli, con questo commento: “Piu che città che non va, questi sono cittadini che non vanno. Ecco alcune foto di rifiuti e cassonetti straripanti in via Larga e via Colombara di Sant’Andrea in Bagnolo".

   

NUTRIA AL PARCO URBANO

Le nutrie al Parco Urbano sono un problema ormai noto in città. Nonostante le eradicazioni di questi animali che distruggono argini e alterano l'ecosistema locale è sempre facile al Parco Franco Agosto fare brutti incontri. Scrive una lettrice: “Al Parco Urbano mi sono trovata questa bestia, insomma..non molto piacevole. Sapevo della loro presenza nel fiumicello, invece ora girano tranquillamente per il parco”. La lettrice invia anche una foto che coglie la nutria “in azione”.

PISTA CICLABILE SBIADITA.

Rileva in una sua segnalazione Maria Grazia Misirocchi: “In corso della Repubblica, in alcuni tratti, è scomparsa la pista ciclabile. Una mano di pennello, per favore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento