rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Ubriaco al 'Controsenso', intervengono i Carabinieri: presi a calci e gomitate

Il giovane, annebbiato dai fumi dell'alcol, ha cominciato ad infastidire alcuni ragazzi presenti nella discoteca "Controsenso", infiammando una discussione

E' un romeno di 20 anni protagonista di una notte brava, tra lunedì e martedì, nel centro storico di Forlì. Il giovane, annebbiato dai fumi dell'alcol, ha cominciato ad infastidire alcuni ragazzi presenti nella discoteca "Controsenso", infiammando una discussione. Alla vista dei Carabiieri del Nucleo Radiomobile, non solo si è alterato ulteriormente, ma ha rifiutato di fornire documenti e le proprie generalità, tentando di aggredirli per evitare il controllo e darsi alla fuga.

Portato al vicino comando, l'individuo ha tentato nuovamente di colpire con calci e gomitate i militari che più volte ha anche offeso verbalmente. Il giovane, operaio e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per ubriachezza molesta, oltraggio, resistenza, violenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale. Processato per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo l’obbligo di firma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al 'Controsenso', intervengono i Carabinieri: presi a calci e gomitate

ForlìToday è in caricamento