menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il lavoro e si dà allo spaccio: trovato con 35 grammi di "coca"

Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un incensurato napoletano di 39 anni

Dopo aver perso il lavoro, si è dato allo spaccio di cocaina. Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un incensurato napoletano di 39 anni, a Forlì da 14 anni. L'attività investigativa è partita in seguito ad una segnalazione al 113 nella quale veniva evidenziato che in corso Diaz, negli orari d'uscita delle scuole, alcune auto parcheggiavano in doppia fila con le quattro frecce, creando disagi alla circolazione.

Durante i servizi di appostamento, gli inquirenti hanno riconosciuto degli assuntori di stupefacenti che si avvicinavano ad un'auto. Il 39enne è stato fermato per un controllo in orario serale mentre passeggiava su e giù lungo corso Diaz con il suo labrador. Alla vista dei poliziotti si è subito innervosito.

La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare occultati in un armadio 34,5 grammi netti di cocaina ed un bilancino di precisione, mentre un altro mezzo grammo di "neve" era già pronto per esser spacciato. Convalidato l'arresto, il giudice ha disposto i domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento