menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri in bici inseguono spacciatrice e l'arrestano

Una romena di 26 anni è stata arrestata venerdì scorso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì, guidati dal capitano Cristiano Marellla, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Una romena di 26 anni è stata arrestata venerdì scorso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì, guidati dal capitano Cristiano Marellla, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In bicicletta, senza dar così troppo nell’occhio, i militari hanno seguito la donna anche lei in bici. In corso della Repubblica l’hanno bloccata, trovandola in possesso di due palline di eroina, per un totale di un grammo, pronte per esser spacciate.

Nella sua abitazione in centro sono stati trovati un bilancino di precisione, tre banconote da 20 euro e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi. La 26enne ha spiegato che dopo l’arresto del marito, avvenuto pochi giorni fa, si è data allo spaccio per mantenere il fuiglio. Ma, secondo quanto accertato dagli investigatori, era la referente di alcuni tossicodipendenti da alcuni mesi. Il gip Rita Chierici ha convalidato l’arresto. La 26enne, con precedenti per furto, è ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento