menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia eroina ad un 19enne, preso storico 'bivaccaro' del centro

Il pusher è considerato tra gli assidui frequentatori del chiostro di San Mercuriale e Piazzetta Novanta Pacifici, dove nell'ultimo periodo si sono intensificati i controlli

Ha spacciato una dose di eroina ad un tossicodipendente di 19 anni ad una cinquantina di metri dal Sert. Primo Bellini, un forlivese di 44 anni già conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti per droga, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì, diretti dal dirigente Claudio Cagnini, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati complessivamente 3 grammi di polvere bianca.

Il pusher è considerato tra gli assidui frequentatori del chiostro di San Mercuriale e Piazzetta Novanta Pacifici, dove nell’ultimo periodo si sono intensificati i controlli finalizzati a contrastare il degrado nel centro storico come disposto dal Questore. E proprio nel corso di uno di questi controlli Bellini è stato pizzicato mentre cedeva una dose di mezzo grammo di eroina ad un giovane tossicodipendente vicino al Sert.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare e sequestrare altre cinque dosi di eroina già confezionate, occultate nella camera da letto del pusher stesso. Il 44enne, già identificato tra i bivaccari del centro, è stato processato per direttissima giovedì mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento