Cronaca

"Truffa del pacco", seconda puntata: la Squadra Mobile becca i responsabili

Stanati dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì i due truffatori che hanno derubato mercoledì pomeriggio della somma di 800 euro un giovane straniero in piazzale del Lavoro

Stanati dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì i due truffatori che hanno derubato mercoledì pomeriggio della somma di 800 euro un giovane straniero in piazzale del Lavoro. Si tratta di due giovani campani, che sono stati denunciati a piede libero. Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia della vittima. Nella mattinata stessa i due truffatori erano stati controllati nella zona di Cesena nel corso di un servizio finalizzato a contrastare i reati contro il patrimonio.

I due corrispondevano perfettamente alle descrizioni fornite dalla vittima e si trovavano a bordo dell'auto usata per la fuga, una "Fiat Croma". Al fine di rintracciare la vettura, gli agenti delle Squadre Mobile di Forlì e Ravenna hanno effettuato alcune verifiche in diverse concessionarie. Il mezzo è stato individuato di fronte ad un residence dove, in una stanza, si trovano i due giovani.

Quest'ultimi hanno ammesso le proprie responsabilità, consegnando tutto il materiale utilizzato per le truffe (computer, cellulari e valigetta), nonché la somma di denaro sottratta alla vittima, salvo alcune decine di euro spese al ristorante la sera precedente. I due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e nei loro confronti è stato emesso dal Questore di Forlì un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Forlì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Truffa del pacco", seconda puntata: la Squadra Mobile becca i responsabili

ForlìToday è in caricamento