Il 2019 delle farmacie comunali, oltre 630mila scontrini. E in un futuro un'apertura h24

Si tratta di numeri antecedenti all'emergenza sanitaria da covid-19, esplosa a metà febbraio, ma con i primi echi ad inizio gennaio, quando era iniziata la caccia alle mascherine e ai prodotti igienizzanti ai banchi dei farmaci

Sette minuti, come tempo di attesa medio nei momenti di punta. 222, gli utenti medi giornalieri per farmacia. Questi sono solo alcuni dei numeri contenuti nel secondo bilancio di sostenibilità di Forlifarma. Si tratta di numeri antecedenti all'emergenza sanitaria da covid-19, esplosa a metà febbraio, ma con i primi echi ad inizio gennaio, quando era iniziata la caccia alle mascherine e ai prodotti igienizzanti ai banchi dei farmaci.

L'identità aziendale conta 65 dipendenti, 49 a tempo indeterminato e 16 a tempo determinato, per un totale di oltre 103.359 ore di lavoro e 2.293 di formazione. Il personale è in prevalenza femminile (87,7%) e il 75% ha un contratto a tempo indeterminato. L'83% dei dipendenti è laureato, mentre il 17% è diplomato. Per quanto concerne il bilancio economico-finanziario, nel 2019 sono stati emessi 631.676 scontrini (nell'anno precedente furono 513413), 340.522 ricette spedite, 36.785 prenotazioni cup, 30.594 referti consegnati 17.079 tessere fedeltà attive e 1.615.569 pezzi di farmaci venduti. I ricavi sono stati di 13.664.396 (nel 2018 furono 12.510.647 euro), mentre gli utili netti ammontano a 304.68 euro.

L'impegno per i cittadini si è tradotto in 29.393 ore d'apertura, con cinque farmacie che svolgono orario continuato per almeno cinque giorni a settimana (le altre hanno orari ampliati rispetto alle classiche 40 ore di apertura settimanali). Annuncia l'amministratore unico di Forlifarma, Franco Sami: "E' in programma di giungere, per una farmacia, alle 24 ore su 24, progetto che si ritiene molto utile per la cittadinanza che così potrebbe rivolgersi sempre allo stesso punto vendita durante l'anno, in caso di necessità fuori dai consueti orari di apertura". Nello specifico le farmacie De Calboli, Risorgimento e Bussecchio svolgono 11-12 ore di apertura per sei giorni alla settimana, mentre la farmacia "Punta di Ferro" è aperta con orario 9-21 per sette giorni su sette e per circa 360 giorni all'anno.

Dal 30 settembre la farmacia Piazza Erbe è aperta con un nuoo orario continuato giornaliero di 14 ore, dalle 8 alle 22, per cinque giorni alla settimana e il sabato dalle 8 alle 13. Anche nel 2019 Forlifarma ha promosso un'indagine sulla qualità ed efficacia dei servizi prestati dalle sue farmacie, intervistanto 512 clienti delle nove farmacie comunali. Dall'indagine emerge una valutazione positiva sulla percezione della qualità dei servizi prestati e sulla preparazione e la cortesia del personale.

Per quanto concerne i tempi di attesa, il 55% degli utenti intervistati li ritengono "buoni", mentre il 38% accettabili.I camici bianchi sono stati impegnati anche in iniziative ai fini sociali (come la misurazione della pressione, controllo peso, test di glicemia e colesterolo e attività di solidarietà con raccolta farmaci da destinare alle fasce deboli). Diversi i progetti futuri in programma: aggiornamento degli addetti e ampliamento del personale all'uso dei defibrillatori, premi rivolti alle scuole, mantenimento delle collaborazioni con enti e associazioni che operano nel sociale, completamento del progetto led in tutte le farmacie e la sostituzione dei sistemi per riscaldamento a gas in precedenza adottati verso sistemi a energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili in quattro farmacie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento