menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forlimpopoli-Firenze: martedì Sapori Artusiani protagonisti in Toscana

Martedì nel capoluogo Toscano serata dai sapori artusiani, nel prestigioso Teatro del Sale, insieme a Maria Cassi, attrice di fama internazionale, e Fabio Picchi, celebre cuoco che ha ricevuto nel 2003 il Premio Artusi

Casa Artusi viaggia sempre più lungo l’asse Forlimpopoli-Firenze. Martedì nel capoluogo Toscano serata dai sapori artusiani, nel prestigioso Teatro del Sale, insieme a Maria Cassi, attrice di fama internazionale, e Fabio Picchi, celebre cuoco che ha ricevuto nel 2003 il Premio Artusi. La serata prevede una doppia proposta di cultura gastronomica: a tavola, con una cena di ricette artusiane illustrate dalla responsabile della scuola di cucina Carla Brigliadori.

Editoriale, con la presentazione di due libri: “Ho fame di te e di paradiso. Appunti di cucina e intingoli per la voglia di cucinare bene e affrontare i prossimi 1000 anni”, scritto da Fabio Picchi, e “Pellegrino Artusi e la sua Romagna”. Presenta i due libri, Raffaele Palumbo, giornalista di Repubblica, con letture di Maria Cassi. Sarà presente alla serata Laila Tentoni, vicepresidente di Casa Artusi.

Le ricette della cena sono tratte dal celebre Manuale (7. Cappelletti all’uso di Romagna, 71. Tagliatelle all’uso di Romagna, 184. Bombe composte, 194. Crescioni, 229. Donzelline aromatiche), preparate dallo staff del Premio Artusi Fabio Picchi e dallo cuoco/patron del ristorante di Casa Artusi Andrea Banfi. E a rendere ancora più romagnola la serata sarà la dimostrazione nella preparazione dei cappelletti da parte dell’Associazione delle Mariette, con ripieno di latte intero del Caseificio Mambelli di Santa Maria Nuova e acqua termale della Fratta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento