rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Forlimpopoli

Forlimpopoli, inaugurato il Brn Village: un grande bike park da 70 mila metri quadrati

Per l'occasione sono state donate a tutti gli asili di Forlì-Cesena devastati dall’alluvione delle biciclette balance bike in sostituzione di quelle distrutte

È la Romagna che tira su la testa. Sabato, nella “Giornata Mondiale della Bicicletta”, BRN, azienda del settore della componentistica per ciclismo, ha inaugurato il BRN Village alla presenza del presidente della Regione, Stefano Bonaccini. È il primo villaggio in Italia interamente dedicato al mondo della bici e più importante bike park d’Italia con ingresso gratuito e uno dei principali in Europa. Il parco, aperto al pubblico da domenica 4 giugno, si estende su una superficie di 70 mila mq, dà lavoro a circa 30 persone e offre ai visitatori 6 differenti tracciati adatti a tutte le età e a tutte le discipline di ciclismo.

“Abbiamo pensato e iniziato a progettare questo parco prima della pandemia mossi dalla volontà di restituire valore al nostro territorio e allo stesso tempo creare un punto di riferimento accessibile per migliaia di ciclisti che amano lo sport, la salute e il benessere – hanno commentato Gianluca e Marco Bernardi, Co-CEO dell’azienda - che hanno proseguito dicendo: “Questo desiderio si è incrociato con i drammatici eventi che stiamo vivendo in questi giorni, ma abbiamo voluto inaugurare il parco oggi anche per dare un segno importante di ripartenza del territorio e un contributo concreto per aiutare la popolazione in questo momento difficile dal quale ci rialzeremo più forti di prima".

Inaugurato il Brn Village

Per offrire un ulteriore e concreto supporto alla popolazione colpita dall’alluvione, e soprattutto ai più piccoli, BRN ha deciso di donare a tutti gli asili di Forlì-Cesena colpiti dall’alluvione nuove biciclette balance-bike in sostituzione di quelle danneggiate o disperse dall’alluvione. Inoltre, tutti gli incassi raccolti nella prima settimana di attività della ristorazione all’interno del parco saranno devoluti alla regione Emilia-Romagna. Contestualmente è stata anche inaugurata la nuova sede dell’azienda, realizzata con un investimento di ulteriori 11 milioni di euro, che porta il valore complessivo del progetto BRN Village a 21 milioni di euro.

L’intero progetto è stato realizzato bonificando un’area industriale dismessa di 90 mila mq occupata in precedenza dall’ex zuccherificio forlimpopolese Sfir, che viene riconsegnata alla comunità in seguito ad un grande lavoro di rigenerazione urbana in cui celebrare la sostenibilità, la mobilità dolce, lo sport, il benessere e gli stili di vita salutari. Un’iniziativa con un importante focus anche sulla sostenibilità ambientale grazie a impianti fotovoltaici che soddisferanno l’intero fabbisogno energetico dell’azienda e del parco, alla piantumazione di 600 nuovi alberi e un percorso ciclopedonale di quasi 2 km lineari, integrato e collegato alla rete ciclabile provinciale esistente.

Il bike park conta su 6 piste adatte ai ciclisti di ogni tipo ed età: dalla pista di educazione stradale, messa a disposizione di tutte le scolaresche d’Italia, alla ring track kids, dalle 2 pumptrack Junior e Pro alle linee di Dirt Jumps e al nuovissimo tracciato MTB All mountain. Il parco è completato dalla “Piazza del ciclista” dove sono disponibili distributori di acque idrogenate alcaline specifiche per gli sportivi, stazioni di manutenzione e lavaggio per le bici, zone di ricarica per le e-bike e di un bar e ristorante biologico e con prodotti a km0 che propone cibi all’insegna del benessere, anche con piatti studiati per gli sportivi.

BRN Village - vista aerea

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlimpopoli, inaugurato il Brn Village: un grande bike park da 70 mila metri quadrati

ForlìToday è in caricamento