Forlimpopoli, l'ordinanza: vietato il porta a porta "Dolcetto o scherzetto" per Halloween

Il Sindaco di Forlimpopoli, visto l'evolvere della situazione epidemiolgica da COVID19, tenuto conto delle indicazioni ministeriali e regionali in materia di contenimento e gestione dell'emergenza, ha emesso un'ordinanza

Il Sindaco di Forlimpopoli, visto l'evolvere della situazione epidemiolgica da COVID19, tenuto conto delle indicazioni ministeriali e regionali in materia di contenimento e gestione dell'emergenza, ha emesso un'ordinanza che vieta "l'organizzazione, preparazione e partecipazione a qualsiasi iniziativa o incontro in luogo pubblico compresi strade, piazze, parchi e giardini, tesa a festeggiare la ricorrenza della festa di "Halloween" per le intere giornate di sabato e domenica, al fine di evitare assembramenti", così come vieta "le consuetudini legate alla suddetta festa nella giornata del 31 ottobre 2020, ed in particolare il raccogliersi di gruppi di bambini (anche se accompagnati) e adolescenti per la tradizionale raccolta di dolci porta a porta". L'amministrazione si appella al senso di responsabilità individuale ed alla sensibilità collettiva, dato il rischio che lo svolgersi di tali consuetudini comporta sia per la sicurezza propria che per quella altrui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento