Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Forlimpopoli, lavoratori disabili: contributi per la mobilità casa-lavoro

Per i beneficiari è previsto un contributo massimo pro-capite di 3mila euro per le spese ammissibili, effettivamente sostenute e debitamente documentate

I lavoratori disabili residenti nel Comune di Forlimpopoli possono ottenere dei contributi a rimborso delle spese sostenute per il trasporto casa-lavoro. Sono ammessi a beneficiare delle risorse disponibili - finanziate con l’apposito contributo del Fondo della Regione Emilia Romagna per l'occupazione - persone con disabilità di tipo sensoriale, fisico, psichico o intellettivo, che abbiano difficoltà negli spostamenti casa-lavoro. Per i beneficiari è previsto un contributo massimo pro-capite di 3mila euro per le spese ammissibili, effettivamente sostenute e debitamente documentate.

In presenza di un numero di richieste superiore alle risorse assegnate, il contributo potrà essere ridotto in maniera proporzionale per consentire il soddisfacimento di tutte le richieste pervenute e giudicate ammissibili. Le richieste di contributo vanno redatte sull'apposito modulo disponibile sul sito del Comune di Forlimpopoli (che rinvia a: https://www.comune.forli.fc.it/servizi/bandi/bandi_fase02.aspx?ID=14592) e da inviare tramite posta elettronica agli indirizzi indicati nello stesso presso il Comune di Forlì che agisce da collettore per tutti i Comuni dell’Unione, compreso Forlimpopoli, entro il giorno 30 giugno 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlimpopoli, lavoratori disabili: contributi per la mobilità casa-lavoro

ForlìToday è in caricamento