Forlimpopoli, tasse comunali: prorogati i termini per il pagamento

L'imposta comunale sulla pubblicità e il canone di occupazione spazi e aree pubbliche, inizialmente previsto il 30 aprile è posticipato al 31 ottobre, assieme all’ultima rata

La giunta comunale di Forlimpopoli, riunita lo scorso 24 aprile, ha deciso di prorogare il versamento delle entrate comunali e tributarie di prossima scadenza. L’amministrazione comunale intende così sostenere concretamente i cittadini e le attività che si trovano a dover fronteggiare le difficoltà dovute all’emergenza Covid-19. L’imposta comunale sulla pubblicità e il canone di occupazione spazi e aree pubbliche, inizialmente previsto il 30 aprile è posticipato al 31 ottobre, assieme all’ultima rata.

I pagamenti rateali di avviso di accertamento, con scadenza nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio sono sospese. I pagamenti rateali riprendono con cadenza ordinaria dal 30 giugno. Ciascun piano rateale, pertanto, subisce uno slittamento temporale, ai fini del suo completamento, pari al numero di rate che intercorrono nel periodo di sospensione. "Queste proroghe - dichiara Milena Garavini, sindaco di Forlimpopoli - fanno parte di un quadro più ampio di azioni che stiamo intraprendendo per aiutare le imprese e gli esercizi commerciali a riprendere le loro attività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento