menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forlimpopoli, voucher dal Comune per favorire l'attività sportiva tra i giovani

Il Comune vuole sostenere l’attività sportiva dei più giovani (dai 6 ai 16 anni o, se disabili, dai 6 ai 26 anni) assicurando alle famiglie un sostegno economico

Anche quest’anno il Comune di Forlimpopoli cerca di sostenere l’attività sportiva dei più giovani (dai 6 ai 16 anni o, se disabili, dai 6 ai 26 anni) assicurando alle famiglie un sostegno economico attraverso la formula dei voucher. 

Fermo restando il duplice requisito di essere cittadini italiani o comunitari o extracomunitari in possesso di permesso di lungo periodo o di permesso di soggiorno almeno annuale residenti nel comune di Forlimpopoli e di disporre di un ISEE in corso di validità compreso fra 3.000 e 17.000 euro (elevato a 28.000 euro per le famiglie con almeno 4 figli), le famiglie dovranno presentare domanda entro il 30 settembre 2020 compilando il modulo scaricabile dal sito del Comune di Forlimpopoli.   

La domanda va compilata sotto forma di autodichiarazione e va inviata allegando la Carta di Identità e, per i cittadini extra U.E., il permesso di soggiorno, esclusivamente all'indirizzo di posta elettronica servizisociali@ comune.forlimpopoli.fc.it, ( oppure in via del tutto eccezionale per chi non dispone di una mail, personalmente presso Io Sportello Sociale sito al I piano della Casa della Salute, via Bazzocchi 4, esclusivamente dal lunedì al venerdì in orario 10 — 13 ed il martedì anche dalle 15 alle 17, previo appuntamento telefonico).  

II valore dei voucher va dai 150 euro per nucleo famigliare con un figlio praticante attività sportiva ai 250 euro per i nuclei famigliare con tre figli praticanti l’attività (per quelli con quattro o più figli sono previsti altri 150 euro per figlio che pratichi uno sport).  

A seguito della raccolta delle domande, verrà stilata una graduatoria - sulla base del valore ISEE - per l'individuazione dei beneficiari del contributo fino ad esaurimento del budget messo a disposizione dall’Amministrazione, pari a 9.600 euro. Si precisa che il 10% dei voucher disponibili verrà riservata alle persone con disabilità certificata.   

I voucher dovranno essere utilizzati esclusivamente per l'iscrizione alle associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al Registro CONI e al Registro parallelo CIP (COSA SONO?) per la partecipazione ai campionati organizzati dalle rispettive Federazioni (o Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI o ai corsi e alle attività sportive organizzate dalle stesse associazioni e società sportive risultanti dai Registri CONI e CIP).  L'Amministrazione Comunale procederà, come di prassi, ai controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive prodotte.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento