Steso con un pugno: il colpo da boxer si trasforma in tentato omicidio

Davanti al giudice per le indagini preliminari Janos Barlotti, il 23enne si è detto pentito di quanto accaduto.

E' accusato di tentato omicidio il pugile amatoriale 23enne di origine tunisina, ma nato a Bologna, che nella nottata tra sabato e domenica ha steso con un pugno un forlivese di 40 anni, ora ricoverato all'ospedale di Ravenna dopo esser stato per diversi giorni al "Maurizio Bufalini" di Cesena in prognosi riservata. E' la decisione presa dal pubblico ministero Lucrezia Ciriello. L'aggressore, incensurato fino all'episodio incriminato, si trova in carcere: l'avvocato Giovanni Cerri di Bologna ha chiesto l'attenuazione della misura cautelare. Davanti al giudice per le indagini preliminari Janos Barlotti, il 23enne si è detto pentito di quanto accaduto.

STESO CON UN PUGNO: IL VIDEO

Il fatto, avvenuto intorno alle 5,30 a Milano Marittima, è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza di una sala giochi. Nel video si vede il quarantenne con i pantaloni abbassati e camminare con andatura ciondolande. Poi si nota l'arrivo del 23enne: poco dopo il gancio destro che mette ko il forlivese (trauma cranico commotivo e frattura del setto nasale). L'aggressore non si è dileguato. I primi ad intervenire sono stati i Carabinieri della Compagnia di Cervia, che hanno arrestato il pugile amatoriale: ora l'accusa è di tentato omicidio. Nel frattempo le condizioni del quarantenne migliorano, ma restano comunque gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

Torna su
ForlìToday è in caricamento