menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forte puzza nell'aria, numerose segnalazioni: si attivano anche i Vigili del Fuoco

Il personale del 115 si è attivato per individuare l'origine della fonte e le ricerche sono proseguite per tutta la mattinata

Lunedì mattina buona parte del Forlivese si è svegliato avvertendo una forte puzza. Sono numerose le segnalazioni giunte alla sala operativa dei Vigili del Fuoco di Forlì nelle quali veniva spiegato di un odore in aria simile al gas, in particolar modo tra Forlimpopoli e Cesena. Il personale del 115 si è attivato per individuare l'origine della fonte e le ricerche sono proseguite per tutta la mattinata. Col passare delle ore la puzza si è attenuata. "Sono state controllate le emissioni degli inceneritori, da cui non sono risultate anomalie, in particolare negli ultimi giorni trascorsi" spiega Luigi Vicari, direttore dell'Arpae Sezione Forlì-Cesena

Singolare l'andamento delle segnalazioni, che sono arrivate fin dalle 7 e mezza di mattina. Le zone maggiormente interessate sarebbero le zone sud di Forlì (Vecchiazzano, San Martino in Strada, Ca' Ossi per poi passare nella zona industriale di Forlì e poi ancora più ad est verso Forlimpopoli, Panighina, Santa Maria Nuova, Pievesestina di Cesena, e altre zone del forese cesenate fin verso le aree costiere di Cesenatico e Bellaria. Segnalazioni sono giunte anche da imbarcazioni al largo della costa romagnola.

PUZZA NEL FORLIVESE: QUI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento