Forti piogge, in 24 ore la diga di Ridracoli è salita di oltre quattro metri

Le importanti precipitazioni della perturbazione transitata tra sabato e domenica hanno consentito al gigante romagnolo di raggiungere un volume di 19,43 milioni di metri cubi

Oltre quattro metri. Continua a crescere la diga di Ridracoli. Le importanti precipitazioni della perturbazione transitata tra sabato e domenica hanno consentito al gigante romagnolo di raggiungere un volume di 19,43 milioni di metri cubi, pari ad oltre il 58% sul totale dell'invaso. Sono 71,4, di solo 38 dalla mezzanotte, i millimetri di pioggia caduti a Ridracoli nell'ultima ondata di maltempo. Ma il prezioso serbatoio si nutre anche di tutta l'acqua caduta nel crinale (tra gli 80 ed i 100 millimetri), dove inizialmente è anche nevicato forte. Questa prima parte di novembre particolarmente piovosa ha allontanato gli incubi degli ultimi autunni particolarmente siccitosi.

Lo scorso anno ad esempio l'invaso poteva contare su un volume di "oro blu" di circa 10 milioni, mentre quest'anno sono ben 9 in più. Nella passata stagione solo a febbraio si raggiungere i 19 milioni, mentre la tracimazione arrivò dopo un aprile e maggio particolarmente piovosi. La progressione dell'invaso continuerà anche nei prossimi giorni in quanto le previsioni meteo non escludono altre precipitazioni, anche se non abbondanti come quelle delle ultime 72 ore. Tra lunedì e martedì il servizio meteorologico dell'Arpae prevede circa 22 millimetri di pioggia sui rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento