rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Castrocaro Terme e Terra del Sole

Dramma nel dramma: tantissimi fedeli per l'ultimo saluto a don Pierluigi Fiorini

Era inoltre direttore del Centro Diocesano per la Pastorale del Turismo, i Pellegrinaggi e il Tempo Libero, nonchè cappellano della Casa di Riposo "Ziani-Venturini" di Castrocaro

Si sono svolti giovedì pomeriggio nella chiesa dei Santissimi Nicolò e Francesco di Castrocaro i funerali di don Pierluigi Fiorini, il sacerdote di 64 anni deceduto martedì scorso a seguito di un improvviso malore poco prima di celebrare le esequie di Giuseppe Fiorentini, l’ex primario di Medicina nucleare del “Morgagni Pierantoni” morto venerdì scorso. Tantissimi i fedeli che hanno preso parte alle esequie, celebrate dal vescovo Lino Pizzi. Nato il 28 novembre del 1949, era diventato parroco nel 1975.

A lungo cappellano della parrocchia di Regina Pacis al fianco di don Michele Fusconi, è stato il primo parroco diocesano della chiesa di Sant'Antonio, a Predappio, dopo la partenza dei frati francescani minori. Quindi il trasferimento a Castrocaro. Era inoltre direttore del Centro Diocesano per la Pastorale del Turismo, i Pellegrinaggi e il Tempo Libero, nonchè cappellano della Casa di Riposo "Ziani-Venturini" di Castrocaro.

L'ultimo saluto a Don Pierluigi Fiorini

Don Pierluigi era stato lo scorso anno vittima di un'aggressione da parte di una coppia di giovani, che si era presentata nella parrocchia con la pretesa di ricevere i soldi. Non ritenendo sufficiente la somma ricevuta, i due si scagliarono con violenza contro il sacerdote, colpendolo con una pietra. La coppia venne arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Forlì al termine di un'attività investigativa.  Uno shock dal quale, secondo le persone più strette al prete, dal quale non si era più ripreso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma nel dramma: tantissimi fedeli per l'ultimo saluto a don Pierluigi Fiorini

ForlìToday è in caricamento