Cronaca

Concerti, balli, animazioni e aperitivi: neanche il black out blocca il primo "Mercoledì"

Concerti, dj set, grandi ospiti, performance artistiche e sportive, scuole di ballo, aperitivi nei locali hanno fatto da contorno ad una serata di festa in tutto il quadrilatero che circonda Piazza Saffi

Un'invasione di allegria e note musicali. Si è finalmente accesa l'estate del centro storico di Forlì con il primo appuntamento dei "Mercoledì del Cuore". Concerti, dj set, grandi ospiti, performance artistiche e sportive, scuole di ballo, aperitivi nei locali hanno fatto da contorno ad una serata di festa in tutto il quadrilatero che circonda Piazza Saffi. Protagonista della serata anche San Mercuriale, col campanile aperto per offrire la vista mozzafiato di Forlì dall’alto. Musica, balli ed animazioni per bambini hanno arricchito la prima serata dei "Mercoledì", che ha visto tanti giovani a passeggio nonostante non si sia concluso ancora l'anno scolastico.

VIDEO: IL PRIMO DEI MERCOLEDI' IN CENTRO

E neanche il black out, che ha tenuto Via delle Torri, Piazza Cavour, via Quadrio, giardini Orselli e Piazza Saffi al buio fino alle 22.30, è riuscito a fermare l’energia e la voglia di godersi la propria città. "Ci auspichiamo solo che sia più preparato chi deve vigilare sulla buona riuscita dei servizi primari per la sicurezza dei propri concittadini", è la nota che arriva dalla cooperativa "Forlì nel Cuore". Ed è già iniziato il conto alla rovescia per il secondo appuntamento. Tutti i mercoledì sarà protagonista l'evento “Gli scatti del cuore” che invita i forlivesi a giocare con i miti della fotografia. L’iniziativa vede insieme, per la prima volta i club fotografici Csi “Carlo Savoia”, “Tank Sviluppo Immagine” e l’associazione culturale “Postcards, cartoline da Forlì”. Anche quest’anno l’apertura serale straordinaria dei Musei cittadini e dei principali monumenti accompagnerà lo shopping e il divertimento del centro per garantire una grande offerta culturale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti, balli, animazioni e aperitivi: neanche il black out blocca il primo "Mercoledì"

ForlìToday è in caricamento