Francesca, sulle orme dello zio pilota: "Amo la musica e nel futuro studierò l'atmosfera"

Cinque anni da pendolare da Castel San Pietro, che non le hanno impedito di coltivare le sue passioni - in primis la musica - e scoprire la città di Forlì

Diploma col massimo dei voti per Francesca Romoli. Una ragazza, racconta di sè, "che fin da piccola ha sempre amato il mondo dell’aviazione, grazie alla possibilità che ho avuto di visitare molti paesi del mondo con la mia famiglia". Con lo zio pilota nell'aviazione civile, ha seguito la strada dei suoi fratelli che hanno frequentato l'istituto tecnico Aeronautico "Baracca". Cinque anni da pendolare da Castel San Pietro, che non le hanno impedito di coltivare le sue passioni - in primis la musica - e scoprire la città di Forlì.

Perchè ha scelto l'istituto tecnico aeronautico?
Ho scelto l’Istituto Tecnico Aeronautico decisa a seguire le orme di mio zio, pilota di Alitalia, e quelle dei miei fratelli, usciti due anni fa sempre dal mio stesso istituto.

Diploma acquisito, è contenta della scelta fatta?
All’istituto Aeronautico ho acquisito il diploma di perito tecnico aeronautico con specializzazione in conduzione del mezzo aereo. Il mio percorso scolastico è stato un’esperienza positiva in ogni suo aspetto, sia grazie agli ottimi insegnanti che mi hanno guidata in questo percorso, che alla meravigliosa classe con la quale ho condiviso moltissime esperienze.

Materia preferita e perchè
Fin dal terzo anno di scuola, quando si cominciano le materie di indirizzo (nel mio caso “conduzione del mezzo aereo”), la mia preferita è sempre stata navigazione, perchè questa materia mi ha dato modo di perfezionare le mie capacità di ragionamento e di logica.

Come ha vissuto gli ultimi mesi condizionati dall'emergenza sanitaria?
In questi mesi di didattica a distanza non ci sono state mancanze dal punto di vista didattico, ma certamente sono venute a mancare la parte relazionale, fondamentale per noi giovani e buona parte dell’orientamento in uscita, di estrema importanza per noi studenti del quinto anno.

Si è diplomata col massimo dei voti. Se lo aspettava?
In questi cinque anni ho cercato sempre di impegnarmi al massimo delle mie possibilità, sia nell’apprendimento che sfruttando le opportunità che la scuola ci ha offerto, come quelle di alternanza scuola-lavoro, che io ho avuto la possibilità di effettuare all’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna e all’azienda Metal Tig di Castel San Pietro Terme, che mi ha dato la possibilità di esplorare e conoscere il mondo del carbonio. Per questi motivi credo che il risultato raggiunto dimostri il mio impegno costante in questi anni di scuola.

Passioni particolari?
Una delle mie più grandi passioni è la musica, suono infatti il flauto traverso da otto anni, e da tre suono nella banda di Castel San Pietro Terme, il paese in cui vivo.

Come si è trovata a Forlì?
Ho vissuto questi cinque anni a Forlì da pendolare, tuttavia non è stato particolarmente faticoso perché il treno da Castel San Pietro è molto rapido e comodo. Ho inoltre potuto conoscere una nuova città più grande della mia e con molte opportunità culturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In cosa vorrà specializzarsi in futuro?
Ho pensato di intraprendere il percorso universitario che ha come indirizzo Fisica dell’Atmosfera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento