menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' arrivato il freddo, è il tempo di accendere i riscaldamenti: cosa consente il regolamento

Martedì, complice il miglioramento delle condizioni atmosferiche, le temperature aumenteranno di qualche grado, con le massime oscillanti tra 15 e 18°C

Un inizio di settimana dal sapore tardo-autunnale. E' la conseguenza del passaggio perturbazione alimentato da aria fredda di matrice artico marittima. Lunedì le temperature sono state piuttosto bass: 8.8°C alle 8, 9.3°C alle 10 e 10.6°C alle 13. Con il repentino crollo delle temperature, in tanti hanno deciso di accendere il riscaldamento. A Forlì le disposizioni infatti lo permettono. ll territorio del Comune di Forlì, per quanto riguarda l’esercizio degli impianti termici, è inserito nella zona climatica D, pertanto l'esercizio degli impianti termici di climatizzazione invernale è consentito dal primo novembre al 15 aprile di ogni anno per una durata giornaliera di 12 ore.

Al di fuori di tali periodi, gli impianti termici possono essere attivati, senza che occorra un'ordinanza specifica del sindaco, solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio e comunque con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria (6 ore giornaliere). Sono previste deroghe per specifiche categorie di edifici ai limiti del periodo di attivazione e durata giornaliera e deroghe alla durata giornaliera di attivazione in presenza di particolari tipologie impiantistiche.

E' possibile approfondire consultando il Dpr 74 del 16 aprile 2013 in particolare gli articoli 4-5. Martedì, complice il miglioramento delle condizioni atmosferiche, le temperature aumenteranno di qualche grado, con le massime oscillanti tra 15 e 18°C, mentre mercoledì non subiranno particolari variazioni di rilievo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento