Cronaca

Misterioso gas infiammabile esce da una fogna: forse uno sversamento abusivo

La polizia municipale ha deciso per la chiusura parziale della strada, dove ora si circola in senso unico alternato per lasciare una debita distanza

La polizia municipale ha deciso per la chiusura parziale della strada, dove ora si circola in senso unico alternato per lasciare una debita distanza rispetto ad un pericolo ancora non ben definito. E' il provvedimento preso per via Golfarelli, all'altezza del civico 135, dove i vigili del fuoco del comando di Forlì stanno intervenendo a più riprese fin da giovedì pomeriggio per monitorare quella che inizialmente sembrava una fuga di gas, tanto che ad allertare i pompieri sono stati in prima battuta dei tecnici di Hera che non riuscivano a venire a capo del problema. 

Il gas, risultato infiammabile, esce dal sottosuolo, da un tombino stradale e sono in corso campionamenti per capire di che sostanza si tratta dal momento che non è il comune gas metano della rete pubblica. A quanto pare la situazione è in sicurezza fino a che si tiene aperto il tombino dal momento che la sostanza si disperde nell'aria fino a diventare in concentrazioni innocue, ben diversa invece la situazione se il vano del tombino resta chiuso. Tra le ipotesi c'è anche quella di uno sversamento abusivo di una sostanza non ben definita all'interno delle fogne, in quello o in altri punti. La situazione è in ogni caso sotto controllo ad opera di un monitoraggio attento del personale specializzato dei vigili del fuoco e dell'Arpa.

vigili fuoco analisi 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterioso gas infiammabile esce da una fogna: forse uno sversamento abusivo

ForlìToday è in caricamento