rotate-mobile
Cronaca

Forlì dà l'ultimo saluto a Franco Rusticali: commozione in Duomo

Al fianco della salma il gonfalone del Comune di Forlì. Le offerte raccolte saranno destinate all'Associazione cardiologica forlivese, di cui ne è stato presidente

Si sono svolti giovedì pomeriggio in Duomo i funerali di Franco Rusticali, sindaco di Forlì dal 1995 al 2004, e deceduto lunedì notte all'età di 77 anni all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano. Le esequie, alle quali hanno preso parte conoscenti, ma anche semplici cittadini, sono stati officiate da don Quinto Fabbri. Al fianco della salma il gonfalone del Comune di Forlì. Le offerte raccolte saranno destinate all'Associazione cardiologica forlivese, di cui ne è stato presidente.

Cardiologo con esperienza internazionale, primario dell’ospedale di Forlì, Rusticali è stato un punto di riferimento importante per la città. Al suo operato si legano, ad esempio, il completamento del nuovo Polo ospedaliero di Vecchiazzano con il trasferimento definitivo del Morgagni e l’avvio della realizzazione del nuovo Campus universitario; lo “sblocco” del nuovo Sistema tangenziale forlivese; l’inaugurazione del Teatro Diego Fabbri, l’ideazione del Polo tecnologico aeronautico con la realizzazione dei plessi universitari, l’accordo con Enav per l’Academy e il complesso tentativo di rilancio dello scalo. Sempre al suo nome è legata l’attività della Fondazione Myriam Zito Sacco.

I funerali di Franco Rusticali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlì dà l'ultimo saluto a Franco Rusticali: commozione in Duomo

ForlìToday è in caricamento