menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio straziante al piccolo Giuseppe, folla stretta intorno alla famiglia

Una folla di amici e persone vicine alla famiglia si è riunita, giovedì pomeriggio, per dare l'ultimo saluto al piccolo Giuseppe Lisi, il bimbo di 7 anni morto tragicamente sabato

Una folla di amici e persone vicine alla famiglia si è riunita, giovedì pomeriggio, per dare l'ultimo saluto al piccolo Giuseppe Lisi, il bimbo di 7 anni morto tragicamente sabato, dopo essere caduto in una vasca di scarico liquami. A celebrare la funzione nella chiesa di San Pellegrino, don Davide Medri, don Enzo Scaioli e don Carlo Guardigli. Tra la gente anche l'assessore comunale Gabriella Tronconi in rappresentanza del Comune, con la fascia tricolore.

Il nonno, che ha trovato il piccolo la sera della tragedia, era distrutto dal dolore, come, del resto, tutta la famiglia. Fuori dalla chiesa un'ambulanza della Misericordia. Probabilmente si temeva un malore. Sabato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della stazione del Ronco hanno effettuato un sopralluogo nel casolare di famiglia in via Redefossi, a Carpena, dove si è consumata la tragedia, insieme al pm Antonio Vincenzo Bartolozzi, che ha aperto l'inchiesta. Il nonno potrebbe esser iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio colposo.

L'autopsia, effettuata mercoledì dalla dottoressa Donatella Fedeli, non ha ancora un risultato ufficiale, ma pare che la morte del piccolo Giuseppe sia stata dovuta ad un'anossia da annegamento, che ha provocato l'arresto cardiaco.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento