Da Forlì a Premilcuore passando da Forlimpopoli: distributori devastati

E la conta dei danni supera di gran lunga il bottino

Tre aree di servizio nel mirino. Probabilmente ad agire un'unica banda. Raid in serie nella nottata tra giovedì e venerdì nel Forlivese. E la conta dei danni supera di gran lunga il bottino. La prima tappa del tour dei raid è stato il distributore di via Zangheri, intorno alla mezzanotte. I malviventi hanno devastato le macchinette raccogli soldi. La banda è poi partita per Forlimpopoli, fermandosi all'area di servizio nei pressi del centro commerciale Le Fornaci. Stesso modus operandi e bottino di circa 500 euro. Ultima scorribanda a Premilcuore, lungo la Strada del Rabbi. Tanti danni anche in questo caso, ma non è stato quantificato quanto i ladri si siano intascati. Le indagini sono affidate ai Carabinieri, che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza del distributore di Forlimpopoli. Le immagini avrebbero ripreso almeno quattro persone ad agire.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento